Cosa c’è dietro La regina degli scacchi? Come è nata l’idea di realizzare questa serie? E Anya Taylor-Joy come si è preparata per interpretare Beth Harmon? La risposta a queste domande, nel video che racconta come è stata creata la serie dell’anno.

#SerieNetflix #LaReginaDegliScacchi #NetflixItalia

Iscriviti: https://bit.ly/3989v8H

Seguici sempre su:
Netflix: https://www.netflix.com/
Netflix Italia su Instagram: https://www.instagram.com/netflixit/
Netflix Italia su Facebook: https://www.facebook.com/netflixitalia/
Netflix Italia su Twitter: https://twitter.com/NetflixIT

Guarda ora “La regina degli scacchi” su Netflix: https://www.netflix.com/it/title/8024…

Le novità del mese su Netflix Italia: https://bit.ly/3f3RNqg

Se ti è piaciuto questo video guarda:
Anya Taylor-Joy ha studiato gli scacchi per girare La Regina degli Scacchi | Netflix Italia

Anya Taylor-Joy balla “Venus” ne La Regina degli Scacchi | Netflix Italia

Da rivali a complici: la storia di Beth e Benny ne La regina degli scacchi | Netflix Italia

Advertisement

Benvenuti su Netflix Italia.
Su questo canale trovi i trailer delle tue serie e dei tuoi film preferiti, insieme ai riassunti delle serie, anteprime, backstage, interviste e molto altro.

Anya Taylor-Joy e il cast raccontano come è nata La regina degli Scacchi | Netflix Italia
https://www.youtube.com/NetflixItalia

In un orfanotrofio negli anni ’50 una ragazzina rivela un talento incredibile per gli scacchi che la porta verso la fama, ma intanto lotta con un problema di dipendenza.
[ad_1]

source
[ad_2]

36 COMMENTS

  1. Miglior serie Netflix e miglior Attrice senza dubbio. Quando ho visto il titolo come spesso succede mi son detto "mah a me una serie sugli scacchi non interessa" poi ho fatto click la prima volta e capisci che gli scacchi sono il 30% del prodotto e tutto il resto la rende unica.

  2. Se fosse un film (e in effetti lo è, un film di 7 ore) vincerebbe minimo una decina di Oscar. Interpretazione, regia, sceneggiatura, fotografia, colonna sonora, scenografie, costumi… wow, letteralmente imperdibile.

  3. Personalmente parlando, miglior serie dell'anno. Anya ha interpretato il suo personaggio in un modo veramente fenomenale, vale assolutamente la pena guardare questa serie tv!

  4. Dispiace vedere la bellissima Anya Taylor-Joy che abbiamo amato nella serie intervistata con una specie di pigiama e con un parruccone biondo che sembra uscita da una foto di Diane Arbus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here